Resoconto raccolta fondi per oltre 2300 euro

Raccolta fondi: negli ultimi dieci giorni quasi per 2300 euro!!!

Il gruppo degli esercizi spirituali

L’attività di raccolta fondi della Tribù del Mondo prosegue senza sosta per la vita dei bambini di Casa Marisa! Nell’arco di questi ultimi dieci giorni due eventi diversi uno al Sud e uno al Nord dell’Italia, ci hanno permesso di raccogliere una cospicua somma che ci servirà per mantenere l’orfanotrofio di Kinshasa dove, attualmente, vivono oltre un centinaio di bambini.

Un ritiro spirituale e uno spiedo: due eventi decisamente diversi, accumunati da un nobile fine, aiutare chi vive in condizioni davvero difficili. Dalla Sicilia e dalla Lombardia due contributi importanti per permettere a oltre cento bambini di avere due pasti al giorno, delle cure mediche e una protezione all’interno di un istituto dove possono trovare amore e accoglienza.

Dalla Sicilia arrivano 464 euro, frutto di una raccolta quasi spontanea avvenuta domenica scorsa all’interno di un gruppo di oltre 100 persone impegnati negli esercizi spirituali dell’Istituto Santa Famiglia presso Mascalucia in provincia di Catania: è bastata una telefonata di Suor Benedetta al nostro Giorgio e alla nostra Giusi! Una chiacchierata, l’espressione di un bisogno e Giorgio e Giusi, che si trovavano in ritiro con altre famiglie, hanno pensato bene di condividere con loro questa richiesta.
Una colletta istantanea concretizzatasi durante l’offertorio a messa e, soprattutto, spontanea, venuta dal cuore. Ci sono voluti meno di dieci minuti al nostro Giorgio e alla nostra Giusi per raccogliere una ragguardevole cifra! Che dire? GRANDE CUORE SICILIANO!!!


Oggi, invece, a Brescia si è tenuta l’edizione 2016 del “Mangia Tu che mangio anch’io“, in una versione leggermente diversa rispetto al solito, considerata la stagione che ci ha offerto la possibilità di gustare un ottimo spiedo in compagnia. Oltre un centinaio i convitati all’oratorio di Buffalora, fra piccoli e grandi. Fra loro almeno una quindicina di bimbi congolesi, più di una decina di questi provenienti proprio da Casa Marisa.
Un grazie al gruppo dei volontari dell’oratorio, che ci hanno cucinato un ottimo pranzo, ai tre profughi provenienti da Nigeria e Gambia che hanno servito ai tavoli. Un grazie speciale a tutti voi che avete voluto condividere questo momento insieme a noi!!! E’ stata una giornata bellissima e colorata!
Al tavolo anche suor Agnese, che negli ultimi anni ha aiutato Suor Benedetta proprio all’interno di Casa Marisa. La sua è stata una testimonianza che ha davvero toccato i cuori di tutti noi! Fra pranzo e banchetto con i nostri articoli (a proprosito è partita la nostra campagna dei prodotti natalizi e dei calendari), abbiamo raccolto ben 1825 euro.

Insomma, in due occasioni conviviali di diversa natura, siamo riusciti a prolungare le speranze di sopravvivenza di questi bimbi. Noi ce la stiamo mettendo tutta per loro, speriamo che anche voi possiate continuare a sostenere la nostra opera di raccolta fondi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.