“100 sorrisi per Chiara” – Ristrutturazione lavanderia

Nuova lavanderia a Casa Marisa a Kinshasa

Chi è Chiara

Chiara Salinas
Chiara Salinas

Chiara Salinas è una ragazza bresciana che ci ha lasciato troppo presto. A soli 37 anni, a causa di un male incurabile che non le ha lasciato scampo, l’abbiamo dovuta nostro malgrado salutare.
Un gruppo di suoi amici ha deciso di ricordare la sua gioia, la solarità, il coraggio, la serenità e la voglia di vivere che ha mostrato anche durante la sua lunga malattia. Tutte qualità che resteranno per sempre scolpite nei cuori di chi ha avuto la fortuna di conoscerla.
Chiara è sempre stata una persona disponibile a donarsi e a mettersi in gioco. I suoi amici hanno quindi scelto un “piccolo” ma grande progetto di Tribù del Mondo, alla quale anche Chiara si era avvicinata tramite un membro della nostra associazione.
Si tratta della realizzazione di una lavanderia, per garantire un cambio di vestiti regolare ai bambini, indispensabile per migliorare le condizioni igieniche e sanitarie dei piccoli ospiti.

disegno del progetto realizzato da Zaccaria
disegno del progetto realizzato da Zaccaria

Dettagli progetto ristrutturazione lavanderia Casa Marisa

Contesto:

Orfanotrofio Casa Marisa (Africa – Repubblica Dem. del Congo): questo è uno dei due orfanotrofi sotto la responsabilità di Suor Benedetta, suora congolese che vive in Italia ormai da molti anni. Casa Marisa dà ospitalità ai bambini che arrivano piano piano dall’altro orfanotrofio vicino alla zona di guerra, fino a che non vengono adottati da genitori italiani. Le associazioni e gli enti di adozione che collaborano per sostenere le due strutture, si occupano degli affitti, delle spese (cibo, acqua, salute), di far viaggiare i bambini e di tutte le necessità che si creano durante la vita di tutti i giorni. Attualmente i bambini sono 89, in una fascia di età tra 0 e 9 anni, la maggior parte piccoli (0-5 anni).

bimbi dell'orfanotrofio Casa Marisa
bimbi dell’orfanotrofio Casa Marisa

I piccoli bambini di Casa Marisa restando tutto il giorno in uno spazio limitato, in mezzo alla sabbia e con l’energia tipicamente africana producono una notevole quantità di panni sporchi, (vestiti, lenzuola, asciugamani e altro) venendo sistemati in un locale di 5,60 X 4,40 m X 3,60h dove sono accumulati, buttati più o meno in ceste appoggiate su scaffali dai quali cadono e si sparpagliano dappertutto, e dove si mischiano con quelli puliti che stanno nelle stesse ceste.

Nella stessa stanza sono alloggiate due grosse cisterne da 5000 litri con un rubinetto dal quale viene presa l’acqua con dei bidoni, durante tutto il giorno. Le autorità hanno verificato che nonostante una situazione molto buona dell’orfanotrofio, non risulta adeguata questa situazione e hanno richiesto la separazione delle due attività e la formazione di una stanza lavanderia, che sarà possibile grazie al prossimo arrivo dell’acqua (probabilmente con l’arrivo di tubi da un pozzo vicino).

Stato attuale della lavanderia dell'orfanotrofio Casa Marisa
Stato attuale della lavanderia dell’orfanotrofio Casa Marisa

Descrizione:

Proposta la creazione di una stanza lavanderia nella struttura già presente, togliendo le due cisterne, che saranno alloggiate esternamente con la costruzione di una copertura per le stesse. La lavanderia richiederà la pittura della stanza, piastrellatura e l’acquisto di 4 scaffali, di 10 ceste nuove e di 3 lavatrici, oltre alla predisposizione dei collegamenti dell’acqua.


Obiettivo:

Lavare bene gli abiti, le lenzuola e asciugamani, evitando pericolose epidemie di malattie della pelle. Risparmiando acqua e soprattutto lavoro delle maman che potrebbero così dedicarsi di più alla cura e controllo dei bambini.


Partner di progetto:

Associazione Tribù del Mondo


Referente:

Fabrizio Vertua


Preventivo di progetto:

Dettagli preventivo di progetto ristrutturazione lavanderia Casa Marisa
Voce di costo Costo unitario Quantità Costo materiali Mano d’opera Costo totale
Pittura 25 2 50 50
Piastrellatura 500 50 550
Lavatrici 200 3 600 600
Allaccio tubi 400 40 440
Ceste 10 10 100 100
Scaffali 110 4 440 440
2180

Tutti i prezzi sono indicati in dollari $

Per contribuire

Contatti

Per le donazioni puoi contattare privatamente:


Bonifico bancario

ASSOCIAZIONE TRIBÙ DEL MONDO
IBAN: IT54E0103011503000010353437
CAUSALE BONIFICO: “100 sorrisi per Chiara”

Offerta minima suggerita 30 euro.

Avanzamento lavori

Mentre sono finiti i lavori per il collegamento dell’acqua e delle relative tubature il progetto 100 sorrisi per Chiara prosegue senza sosta.

Innanzitutto 1600 GRAZIE!!!
A tanto ammonta la cifra finora raccolta con le vostre preziose donazioni. Manca davvero poco alla realizzazione del progetto della lavanderia. Grazie a questi contributi, dopo aver pulito, ripavimentato e imbiancato la stanza, è cominciata la fase due: la realizzazione dell’armadio. Come vedete nelle fotografie si tratta di una struttura suddivisa in 100 scompartimenti. Questo permetterà finalmente ad ogni bambino di avere i propri vestiti nel proprio scaffale. Vestiti che saranno lavati e riposti poi in un luogo asciutto e non più a contatto con l’umidità come accadeva fino ad un mese fa, con la presenza delle cisterne d’acqua nello stesso posto dei vestiti.
Piano piano andiamo avanti dunque, ma manca ancora un piccolo sforzo per realizzare il progetto: l’acquisto della lavatrice.

Guarda le altre foto della ristrutturazione della lavanderia →

One thought on ““100 sorrisi per Chiara” – Ristrutturazione lavanderia

  1. Giuliana says:

    Grazie X avermi fatto comprendere le necessità di questa realtà nel Congo !
    Con tanti limiti , ma tanta buona volontà spero di poter essere un piccolo granelli di sabbia ….. ….
    Che il Signore vi benedica e vi illumini nelle necessità di portare ovunque , Gesù nella vita di ogni giorno !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.