Tribù in tour, il disegno del piccolo grande Zac

Tribù in tour

Disegno per i progetti della Tribù

Un disegno per la Tribù? Ma chi è la Tribù? Sì, siamo noi, i genitori adottivi che ci diamo da fare, per quanto nelle nostre possibilità, per aiutare gli Angeli di Kinshasa. Ma membri ancora più importanti, anche se spesso silenziosi, sono i nostri figli. Ma quando si esprimono, ti lasciano sempre a bocca aperta!

E allora, in occasione del tour, capita che il piccolo grande Zaccaria mi chieda il pc per fare un disegno: “l’ho pensato per il tour”, mi dice. Dentro di me mi chiedo perchè mai voglia proprio il computer, ma acconsento.

Tribù in tour disegno
Il disegno di Zaccaria

 

La spiegazione…

Sembra un disegno come tanti altri, ma Zaccaria mi ferma e me lo spiega: “Il tronco dell’albero è suor Benedetta, che regge sull’albero i frutti, che sono i bambini che possono esser adottati. I frutti, caduti sono i ragazzini di 12-15 anni, quelli che sarà molto difficile adottare. Noi come tribù cerchiamo di aiutare i bambini, quei frutti dell’alberello piccolo sono quelli adottati, su cui splende l’arcobaleno e il sorriso della speranza”.

Sono rimasto muto… ogni altra parola è superflua, se non che per tutti i frutti profondiamo il nostro impegno!

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.