Acqua corrente nuovamente a Casa Marisa

acqua corrente

Acqua corrente: un sogno che si avvera!

acqua correnteNon ci sembra vero: l’acqua corrente è una realta a Casa Marisa! Finalmente una bella notizia per i 140 angeli che vivono nell’orfanotrofio di Lemba e che da anni erano costretti ad doversi approvigionare ad un pozzo distante più di un chilomentro.

Come avevamo anche documentato nel film L’Oasi di Casa Marisa nel 2019, i ragazzi erano costretti a lunghi e faticosi viaggi ogni 2-3 giorni per garantrirsi questo bene primario. Ragazzini di 40 chili scarsi, a trasportare taniche da 20-25 litri. Una situazione che perdurava da troppo tempo ormai!

L’intervento precedente

Ma non era sempre stato così. L’acqua corrente a Kinshasa era già stata portata diversi anni fa, nel 2014, con un progetto finanziato anche da Tribù del Mondo, dopo alcuni tentativi andati a vuoto di scavare un pozzo sotto all’orfanotrofio. Collegandosi con una lunghissima tubatura ad un pozzo in cima alla collina si era riusciti a portare l’acqua all’interno della casa. Purtroppo una grande tempesta abbattutasi nella zona di Lemba aveva causato il crollo  di una parte della collina e, conseguentemente, anche alla rottura delle tubazioni, interrompendo il servizio.

 

ll ripristino dell’acqua

acqua correnteDa oggi però, grazie al collegamento ad un altro pozzo del Comune, a Casa Marisa sono finalmente tornati a riempire le grandi cisterne che, in questi anni, erano state utilizzate per il recupero dell’acqua piovana. Il ritorno dell’acqua corrente a Casa Marisa  è un grandissimo passo verso il miglioramento della qualità di vita dei suoi piccoli abitanti.

Questo tipo di notizie ci danno sempre più coraggio e motivazione nella nostra opera di aiuto e sostegno a questi ragazzi e ragazze che si trovano a crescere in un contesto di grandissima difficoltà ma in un ambiente sempre più sicuro e sereno.

 

acqua corrente
Guarda il filmato

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.